SOFT SKILL: SU QUALI CONCENTRARSI PER FARE CENTRO!
/

SOFT SKILL: SU QUALI CONCENTRARSI PER FARE CENTRO!

Cosa cercano le aziende?
Dall’analisi delle job description fornite dai nostri clienti è emerso che organizzazione, precisione e flessibilità benché siano tutti attributi professionali importanti, non sono quelli prioritari per le aziende.
Soprattutto nel caso di selezioni mirate all’inserimento di profili più junior, quando diventa fondamentale la valutazione del potenziale. Gli HR Manager guardano molto spesso, oltre al titolo di studio, l’esperienza e le specifiche competenze anche le cosiddette “soft skill”, cioè le caratteristiche personali che influenzano il comportamento e le performance lavorative individuali.
Capacità di problem solving e di apprendimento veloce sono poi carte vincenti. Perché? Individuare i problemi e attuare le soluzioni per superarli è un must per le organizzazioni che vogliono sviluppare un vantaggio competitivo, inoltre, chi apprende in fretta si adatta meglio ad un mercato che evolve velocemente. 
Comunicazione e teamwork, infine, si aggiudicano il terzo e il quarto posto: è tanto importante saper comunicare, soprattutto verbalmente, esponendo con chiarezza ed efficacia idee e progetti, quanto la predisposizione a collaborare con i colleghi per il raggiungimento degli obiettivi aziendali.
Sviluppare queste qualità definite ‘trasversali’ è la strategia da adottare per ottenere il lavoro dei propri sogni!
 

Condividi questo articolo

Lascia un commento

Il contenuto di questo campo è privato e non verrà mostrato pubblicamente.

Questa domanda è per verificare se sei un visitatore umano e per impedire l'invio automatico di spam.